3 Motivi per cui i tuoi brani NON Suonano Professionali

3 motivi per cui i tuoi brani NON suonano professionaliQuante volte ti sei chiesto: “perché le mie tracce non suonano come quelle dei grandi artisti?” Beh, ce lo siamo chiesti tutti, ma non c’è un risposta univoca.

In questo articolo vediamo 3 Errori da evitare per creare brani professionali, e avere lo stesso approccio dei produttori professionisti.

Di sicuro sappiamo che imparare a produrre brani professionali può richiedere molto tempo e lavoro.

Anche se mettiamo tutti noi stessi per migliorare la nostra arte, spesso facciamo alcuni Errori che limitano fortemente la qualità delle nostre produzioni e che, se non conosciamo, rischiamo di continuare a fare per anni.

Scopriamo quali sono i motivi per cui i tuoi brani non suonano come vorresti, ma che una volta capiti, ti aiuteranno a produrre brani professionali.

brani professionali

1. Perfezionismo

Cercare continuamente la perfezione nella propria musica é forse il limite più grosso che un producer può avere.

La verità è che la perfezione non esiste!

In musica non esiste una tecnica definitiva, o un modo “perfetto” di scrivere una canzone, ma esiste il tuo personale modo di produrre che rende le tue tracce uniche. 

Passare ore e ore a cercare di correggere ogni singolo difetto, ed essere ossessionato dal risultato finale, è controproducente per un’artista: lascia che la tua mente sia libera di creare, e sopratutto di sbagliare.

Moltissimi brani di successo sono nati da errori che hanno portato a nuove scoperte e idee innovative.

La continua ricerca della perfezione ostacola l’istinto musicale e la creatività. 

Per produrre tracce professionali è importante migliorarsi e cercare di superare i propri limiti, ma quando questo si traduce in perfezionismo diventa controproducente, e rischia di frenarti.

Il celebre scrittore Edwin Bliss scrisse: “C’è differenza fra lottare per il risultato migliore e sfiancarsi per la perfezione. Il primo atteggiamento ha un obiettivo raggiungibile ed è gratificante e salutare; il secondo ha una meta spesso irraggiungibile ed è frustrante e fonte di nevrosi. Per di più comporta un assurdo spreco di tempo”

Tre motivi per cui le tue tracce non suonano professionali - Perfezionismo

2. Scegliere loop e sample sbagliati

Già in altri articoli abbiamo accennato quanto sia importante la scelta dei giusti suoni quando si produce un brano. Uno di questi è Come Mixare Kick e Basso”.

Utilizzare Sample e Loop di qualità è fondamentale per realizzare brani professionali.

Il mio consiglio è quello di crearti una tua personale libreria di samples e loops ricca, varia e ben organizzata, che ti permetta di trovare il suono che cerchi in poco tempo.

Esistono alcuni servizi online, come Splice o Loopcloud che, tramite il pagamento di un’abbonamento mensile, mettono a disposizione un’enorme quantità di sample e loop da scaricare.

Puoi anche creare i tuoi loop e sample registrando gli oggetti che ti circondano, anche in casa, per poi modificarli con la tua DAW, e utilizzarli nei tuoi brani per renderli unici.

Per evitare di scegliere samples sbagliati, cerca di non ascoltarli in solo, ma insieme al resto degli strumenti della tua traccia.

Il segreto non è scegliere il suono più bello e interessante ma quello che si adatta meglio al brano.

Vedrai che seguendo questi consigli, e scegliendo i sample giusti, i tuoi brani suoneranno meglio sin da subito, e le fasi di mix e mastering saranno più veloci e semplici.

brani professionali errori sample

3. Non dare attenzione ai particolari

Quando si produce un brano, bisogna prestare attenzione a tantissimi elementi: suoni, strumenti, arrangiamento, stereofonia, volume e molto altro. Questo però non ci deve distrarre da quei particolari che rendono il brano interessante.

Se ascolti attentamente un brano di successo, di qualsiasi genere, puoi renderti conto della quantità di effetti, transizioni ed altri particolari che sono presenti. 

I particolari sono fondamentali per rendere i tuoi brani professionali.

Aiutano a catturare l’attenzione dell’ascoltatore, e ad aggiungere interesse alla tua traccia. 

Una volta sviluppato l’arrangiamento del brano, è meglio dedicare una sessione di lavoro a parte, solo per l’aggiunta di effetti e ultimi ritocchi, prima di passare alla fase di mix. L’importante è non sottovalutare mai i piccoli particolari che fanno la differenza.

Tre motivi per cui le tue tracce non suonano professionali - Particolari

Conclusioni

Questi sono i 3 Errori che tutti abbiamo commesso all’inizio, ma che da adesso in poi sarà meglio evitare per riuscire a produrre brani professionali. E’ necessario semplificare le cose, non complicarle. Ora non ti resta che mettere in pratica i consigli che ti ho dato. Ricorda:

Se vuoi produrre tracce professionali ad alti livelli, l’unico vero segreto è il duro lavoro.

Dedicare tempo ed energie alla musica è l’unico modo per fare di questa passione una professione.

Vuoi imparare a produrre Musica a livello Professionale?

Scopri i nostri corsi di Music Production:

Come produrre Musica Techno

come produrre musica techno


accedi

Come produrre Musica Elettronica

accedi

accedi

Seguici anche su Facebook!

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

error: Content is protected !!